Links utili - Contatti - ENPA Nazionale

 

Adozioni

 

Chi desidera adottare un cane o un gatto presso l’E.N.P.A di Tortona può scegliere tra due tipologie di adozione: "definitiva” o “a distanza”. Per le adozioni definitive inoltre sarà necessario rispettare alcune "regole"

 

ADOZIONE DEFINITIVA

 

L’adozione è una decisione importante, i nostri amici a 4 zampe sono curati e accuditi con impegno ed affetto, chi si offrirà di adottarli dovrà dare a loro una vera casa e una vera famiglia. I nostri volontari, conoscendo tutti i cani (gatti), vi aiuteranno a scegliere il cane (gatto) più adatto alla vostra situazione. Per prima cosa si deve tenere conto:

  • dello spazio disponibile nella vostra casa;

  • delle persone presenti in famiglia (bambini, anziani..);

  • l’eventuale presenza di altri animali.

 

All'atto dell'adozione, il nuovo proprietario:

  • dovrà firmare un modulo d'affido con il quale s'impegnerà a rispettare il regolamento che il canile ha redatto a tutela dei propri animali (ad esempio le visite di controllo periodiche dell'E.N.P.A. per accertarsi dello stato dell'animale). Sarà richiesta carta d’identità del proprietario;

  • Gli sarà richiesta un'offerta minima di €20.00 a copertura delle spese sostenute (vaccinazione, pratiche sanitarie e sterilizzazioni)

 

Non si affidano animali a cacciatori e a persone che intendano tenerli alla catena o in luogo diverso dal proprio domicilio.

 

adozione a distanza

 

L’adozione a distanza è consigliata a chi desidera avere un animale, ma ne é impossibilitato per vari motivi. Il nuovo padrone a distanza potrà prelevare il cane (se possibile) scelto e portarlo con sé a fare una passeggiata (o coccolare nei casi dei gatti) durante gli orari di apertura del canile (gattile) (sabato, domenica e festivi compresi) condividendo momenti di felicità e spensieratezza.

 

L’adozione a distanza è necessaria:

  • nel caso di cani con problemi comportamentali dovuti a storie molto tristi e sconvolgenti (maltrattamento, cani per combattimenti) dove il cane non riesce a costruire un rapporto di fiducia con gli umani. Questi aiuti verranno utilizzati per poter avere un educatore specializzato che aiuti a recuperare il cane e ricostruire un rapporto di fiducia tra umano e animale;

  • nel caso di cani molto malati o anziani che soggiornano da tanto tempo nel canile e quindi difficilmente possono essere adottati perchè molto legati al canile e al personale.

  • per cani che non trovano un padrone.

 

Con il versamento di un’unica soluzione di €80,00 può adottare un cane (gatto) per un anno e ricevere un attestato d’adozione dell’ENPA di TORTONA con la foto del cane (gatto) adottato. L'intera quota versata è un gesto simbolico e servirà a mantenere ed aiutare tutti i cani (gatti) del canile (gattile) secondo la formula "ne adotto 1 e ne aiuto 100!"

 

Per l’adozione a distanza è necessario:

 

1. venire presso i nostro canile ( o scrivere una e-mail a: enpatortona@alice.it) dove vi sarà fornito il modulo d’ adozione a distanza da compilare;

2. versare in un’unica soluzione la quantità di €80.00 sul nostro conto corrente.

3. inviare per posta oppure notificare per e-mail ( o portare personalmente preso la nostra sede) il modulo d’adozione a distanza insieme a una copia del versamento di €80,00 al seguente indirizzo:

ENPA Sezione di Tortona,

Str. Prov. per Castelnuovo Scrivia 31

15057 (AL) Tortona

Successivamente vi invieremo per posta il certificato d’adozione con la foto del vostro caro adottato.

 

regole adozione

 

E' obbligatorio rispettare alcune regole di base per assicurare al proprio cane salute e benessere psico-fisico. Ricordate che bisogna avere pazienza nei primi tempi della adozione. Il cane deve adattarsi al nuovo ambiente e fidarsi delle nuove persone che lo circondano. E’ consigliabile venire a trovare e portare a spasso il cane che intendete adottare negli orari di apertura del canile prima dell’adozione definitiva, così potrete costruire un rapporto di fiducia e amore.

 

Si deve fare

  • L’obbligo di iscrizione all’anagrafe canina con microchip (entro tre mesi della nascita nel caso del cucciolo) ;

  • Dotarlo di medaglietta con il nome del cane e il vostro numero di telefono;

  • Portarlo regolarmente dal veterinario per una visita di controllo;

  • Controllarne l'alimentazione;

  • Durante le passeggiate usare la paletta igienica nel rispetto dell’ambiente e di chi ci sta attorno;

  • Ricorrete a trattamenti antiparassitari preventivi (contro pulci, zecche e zanzare).

 

Non si deve

  • lasciarlo chiuso in auto;

  • lasciarlo libero senza guinzaglio ed incustodito;

  • farlo sporcare deliberatamente in luoghi di passaggio;

  • dargli cibi salati e conditi (soprattutto non dare mai ossa, che potrebbero perforargli l’intestino).

 

Se il cane vivrà in casa con voi, è d'obbligo:

1. assicurargli almeno 3/4 uscite giornaliere ;

2. tenerlo al guinzaglio durante la passeggiata;

3. non tenerlo su terrazzi e balconi per molte ore sopratutto se di ridotte dimensioni e se esposti alle intemperie;

4. abituarlo a stare alcune ore in casa da solo;

5. non lasciare prodotti chimici o medicinali alla portata del cane.

 

Se il cane dovrà essere tenuto all'esterno (nel giardino di casa ad esempio) è d'obbligo:

1. mettergli a disposizione una cuccia adeguata al riparo dal caldo, dal freddo e dalla pioggia, provvista di coperte di lana;

2. una ciotola pulita con acqua fresca;

3. assicurarsi che i cancelli e le recinzioni siano idonei ad impedirne la fuga;

4. un recinto di adeguate dimensioni;

5. mantenere pulita l'area circostante da residui alimentari e deiezioni e assicurarsi che l’animale possa sempre raggiungere le ciotole del cibo e dell’acqua;

6. assicurargli un minimo di ore di libertà e di movimento più volte al giorno;

 

 

ARCHIVIO EVENTI