Links utili - Contatti - ENPA Nazionale

 

Chi siamo

 

Anni Settanta

Nel 1976 un gruppo di volontari inizia l’attività di volontariato presso il vecchio macello in Via Piemonte a Tortona, prodigandosi per salvare i cani smarriti o randagi. All’epoca, le normative vigenti imponevano la soppressione dopo 15 giorni dei cani se gli stessi non venivano reclamati dal proprietario, alimentandoli e curandoli a proprie spese all’interno di due box. Sensibilizzando la pubblica amministrazione, i volontari riescono ad ottenere cinque box, posticipando ad un mese il periodo di probabili adozioni ed aumentando il numero dei cani da salvare. Essi trovarono sostegno nell’E.N.P.A, un’associazione nata nel 1871, per volontà di Giuseppe Garibaldi, con lo scopo di tutelare i diritti degli animali. Dal 2004 l’E.N.P.A. è riconosciuta come associazione O.N.L.U.S. (Organizzazione Non Lucrativa di Unità Sociale).

 

Anni Ottanta

Negli anni Ottanta, il numero dei soci arriva 150 iscritti. Il vecchio macello diventa canile municipale, con molti box. L’opera dei volontari dell’ENPA è sempre attiva nell’occuparsi degli ospiti del Canile e soprattutto nell’incrementare i fondi necessari per mantenere i cani.

 

Anni Novanta

In tale periodo viene appaltato il canile sanitario, affidato all’ASMT per poco tempo. Successivamente, verrà affidato all’ENPA con regolare Convenzione. Negli anni Novanta, un gruppo di volontari affiancati si prodiga per la custodia dei gatti presso la Cascina Canegallo dal 1994 e poi presso la ex Scuola Passalacqua, dove tuttora vengono curati circa 130 gatti

 

Anni Duemila

il 29 aprile 2007, ASMT e Regione Piemonte inaugurano il nuovo canile, affidato in gestione ad ENPA. Sezione di Tortona Dal 2008, il Canile viene raddoppiato e la capienza arriva a 180 cani.

 

Anno 2009

Nel Febbraio 2009, E.N.P.A è risultata aggiudicataria della gara d’appalto per la gestione del Canile Municipale. Oltre alla gestione del canile e del gattile, ENPA è impegnata in campagne contro l’abbandono, prodigandosi per le adozioni, e contro i maltrattamenti, collaborando con le autorità. E.N.P.A collabora costantemente ed attivamente con le scuole per sensibilizzare bambini ed adolescenti al problema del randagismo e alle nuove problematiche degli abusi sugli animali (tratta illegale, combattimenti….) E.N.P.A offre la sua collaborazione alle associazioni di disabili per progetti di pet-therapy.

 

Anno 2010

Il 2010 e stato per la sezione Tortonese dell'ENPA un anno denso di progetti e di attività. Prosegue la didattica in collaborazione con le scuole, per sensibilizzare bambini e adolescenti al mondo animale. Il "progetto porte" volto a dotare ogni box di un minimo sistema di protezione dal freddo ha dato buoni risultati, ma è solo un punto di partenza perchè il nostro progetto per l'anno futuro sarà cercare di raccogliere quanti più fondi tramite offerte e donazioni da impegnare in un sistema di riscaldamento più efficace per l'inverno. E' stata ampliata l'area di sgambamento per favorire il passeggio anche dei cani considerati "più difficili". Grazie all'ausilio prezioso dei veterinari, comportamentalisti e all'impegno costante della Sezione quest'anno molti cani sono stati adottati potendo ora contare sull'affetto e sul calore di una nuova famiglia. Con grande orgoglio possiamo dire che oggi la sezione E.N.P.A di Tortona è diventata un punto di riferimento per la popolazione e le Istituzioni tortonesi con i paesi limitrofi

 

Anno 2012

L'amministrazione del Sindaco Berutti indice una gara d'appalto al ribasso per la Gestione del Canile, dove vince la Società Adigest con un ribasso del 30,17. L'ENPA esce dal canile per non entrare in conflitto con gli interessi di una Società ad esclusivo scopo di lucro.

 

- Scarica l'articolo di "/ Giorni"

 

Anni 2013 – 2014

L'associazione continua il suo percorso di tutela degli animali, grazie al lavoro delle Guardie Zoofile che continuano incessantemente ad effettuare controlli sulle moltissime segnalazioni di maltrattamento sistemando molte situazioni, facendo sanzioni e nei casi estremi sequestri.

Inoltre il campo di proprietà ENPA a fianco al Canile viene adibito ad area sgambamento suddivisa in 5 aree, con acqua, luce e zone ombreggianti. In questo campo sono stati fatti corsi di educazione cinofila completamente a carico dell'ENPA.

 

Anni 2015 - 2016

L'Amministrazione del Sindaco Bardone indice una gara al massimo ribasso per la gestione del canile dove si aggiudichera' la gestione una cooperativa di multiservizi F.T.M. di Novi con avvalimento dell'Associazione Amici Degli Animali di Verbania

con un ribasso del 37,40 %

Enpa presenta ricorso in comune.

 

- Scarica il testo del ricorso gerarchico

- Scarica il contratto di avvalimento

 

 

 

 

ARCHIVIO EVENTI